Se si usano due booster....

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
cdalbero
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: domenica 29 ottobre 2006, 20:36
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma
Contatta:

Se si usano due booster....

#1 Messaggioda cdalbero » mercoledì 14 febbraio 2007, 15:32

Ciao,
sono Carlo ed ho una domanda da porre:
se decidessi di alimentare un plastico con due booster e relativi sezionamenti del tracciato, i dati relativi ad un decoder, sia esso uno scambio o una locomotiva, viaggiano sia sul circuito di un booster che sull'altro?

La domanda mi è sorta "spontanea" avendo letto il documento di Littfinski
per la centrale ESU, relativamente al suggerimento presente alla pagina 5 :

http://www.ldt-infocenter.com/english/k ... 0_engl.zip

Se i dati dei due booster sono identici potrei alimentare i decoder degli scambi, per quanto riguarda la parte digitale, direttamente con un altro anello derivato o dal booster 1 o dal 2 indifferentemente.
Giusto?

spero di essere stato chiaro....
La risposta è determinante per stabilire quanti "anelli digitali" devo prevedere sotto il plastico che voglio costruire....
Ciao e grazie
Carlo
Per tutti gli amici e frequentatori del forum
Carlo D'Albero

altair
LocoDigitale
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 29 dicembre 2006, 20:12
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Vicenza

#2 Messaggioda altair » mercoledì 14 febbraio 2007, 16:05

Ciao cdalbero.
Io avevo posto più o meno la stessa domanda nel forum al seguente topic:
http://www.dccworld.it/forum/viewtopic.php?t=2654
dove Buddace mi disse che non ci sono problemi per i due booster separati (uno per le loco e l'altro per i decoder accessori) basta tenere i bus separati...
La cosa che non sono ancora riuscito a capire (scusate l'ignoranza...) è come collegare i due booster assieme nel contesto dell'SRCP.
Dall'interfaccia seriale del PC entro nel booster, dal booster esco con il segnale DCC ma dove devo mettere l'altro booster? Devo sdoppiare la seriale?

cdalbero
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: domenica 29 ottobre 2006, 20:36
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma
Contatta:

#3 Messaggioda cdalbero » mercoledì 14 febbraio 2007, 16:25

altair ha scritto:Ciao cdalbero.
Io avevo posto più o meno la stessa domanda nel forum al seguente topic:
http://www.dccworld.it/forum/viewtopic.php?t=2654
dove Buddace mi disse ..........


Ciao e grazie per la risposta.
Io pensavo a quest'altra situazione:
Un circuito (Booster 01) che alimenti metà  tracciato, un'altro (booster 02) che alimenti l'altra metà .
In più avevo pensato, sulla base del testo di Littfinski, ad un circuito singolo in grado di alimentare la parte digitale dei decoder degli accessori presenti nel plastico.
Quest'ultima posso prenderla indifferentemente da uno dei due booster?

Ciao Carlo
Per tutti gli amici e frequentatori del forum

Carlo D'Albero

Avatar utente
leggera
DCCMaster
Messaggi: 1613
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2004, 19:47
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 + decoder DCC + S88 autocostruiti + Nanoxallinone
Località: ------------------ Quercegrossa (SI) ------- Follonica (GR)
Contatta:

#4 Messaggioda leggera » mercoledì 14 febbraio 2007, 16:44

Comunque ragazzi con la mia IB ci comando comodamente 6 convogli.
Non so le dimensioni dei vostri impianti, ma penso 3A bastano ed avanzano per il 99% dei casi.
Fermo restando che l'alimentazione DCC deve servire solo le loco e non accessori.

Ciao
Daniele Pulcini - Plastico Chianti
Intellibox
Train Controller 5.5C5
Train Programmer 5.8B1

cdalbero
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: domenica 29 ottobre 2006, 20:36
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma
Contatta:

#5 Messaggioda cdalbero » mercoledì 14 febbraio 2007, 17:09

leggera ha scritto:Comunque ragazzi con la mia IB ci comando comodamente 6 convogli.
Non so le dimensioni dei vostri impianti, ma penso 3A bastano ed avanzano per il 99% dei casi.
Fermo restando che l'alimentazione DCC deve servire solo le loco e non accessori.

Ciao


A dire il vero questo è quanto riportato da littfinski ed è proprio per questo che ho pensato ai collegamenti descritti in precedenza...

Immagine
http://img77.imageshack.us/img77/5628/immaginego0.png

Non mi sembra che l'immagine sia molto chiara però si nota il circuito rosso/marrone che fornisce "alimentazione per i dati relativi ai decoder" in questo caso scambi. Sono gli stessi che vanno anche ai binari e che qui non sono riportati, forse per chiarezza.
Prò se ho ben capito tu mi dici che 3A sono giusti solo se non alimenti anche i decoder degli accessori, altrimenti diventano pochi. Giusto?

Ciao Carlo
Per tutti gli amici e frequentatori del forum

Carlo D'Albero

Avatar utente
leggera
DCCMaster
Messaggi: 1613
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2004, 19:47
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 + decoder DCC + S88 autocostruiti + Nanoxallinone
Località: ------------------ Quercegrossa (SI) ------- Follonica (GR)
Contatta:

#6 Messaggioda leggera » mercoledì 14 febbraio 2007, 17:24

Preciso.

La tensione DCC usala SOLO per alimentare le loco e per portare i segnali agli accessori come decoder per scambi.
I decoder per scambi usa, per esempio, i MERG ad alimentazione separata che non ti succhiano tensione DCC.

Ok ?
Daniele Pulcini - Plastico Chianti
Intellibox
Train Controller 5.5C5
Train Programmer 5.8B1

Avatar utente
BuddaceDCC
PlasticoDigitale
Messaggi: 710
Iscritto il: martedì 9 marzo 2004, 16:17
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino
Contatta:

#7 Messaggioda BuddaceDCC » mercoledì 14 febbraio 2007, 17:33

I decoder per scambi usa, per esempio, i MERG ad alimentazione separata che non ti succhiano tensione DCC.

Coorente, succhiano corrente no tensione.
La tensione DCC usala SOLO per alimentare le loco e per portare i segnali agli accessori come decoder per scambi.

Semmai la corrente o melgio la potenza....
Sistema digitale : TBX-TMWDCC, zDCC, Lokmaus 2 , Select, Arnold

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

cdalbero
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: domenica 29 ottobre 2006, 20:36
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma
Contatta:

#8 Messaggioda cdalbero » mercoledì 14 febbraio 2007, 20:31

leggera ha scritto:Preciso.

La tensione DCC usala SOLO per alimentare le loco e per portare i segnali agli accessori come decoder per scambi.
I decoder per scambi usa, per esempio, i MERG ad alimentazione separata che non ti succhiano tensione DCC.

Ok ?


Ho trovato quelli in kit di Littfisky: costano il giusto e mi diverto a montarli ed inoltre è veloce nelle consegne. Hanno la connessione dcc e possono ricevere anche fino a 18 V da un altro alimentatore ed io, "casualmente", ne ho uno da 15 V alternata 5A mica male, no?

Comunque vediamo se ho capito,sperando di non usare termini errati o imprecisi: i due booster che alimentano la linea ferroviaria, forniscono segnali identici e quindi per portare i segnali agli accessori posso creare un "anello" derivandolo da uno qualsiasi dei due, OK?

Ciao e grazie
Carlo
Per tutti gli amici e frequentatori del forum

Carlo D'Albero

Avatar utente
leggera
DCCMaster
Messaggi: 1613
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2004, 19:47
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 + decoder DCC + S88 autocostruiti + Nanoxallinone
Località: ------------------ Quercegrossa (SI) ------- Follonica (GR)
Contatta:

#9 Messaggioda leggera » mercoledì 14 febbraio 2007, 21:24

Preciso Carlo,

I decoder per loco usano determinate CV.
I decoder per accessori usano altre CV.
Tutti i comandi sono impartiti dal DCC con i 2 fili.
Il DCC che va ai binari è lo stesso che va ai decoder accessori.
Per le loco non puoi fare a meno di non utilizzare la corrente DCC.
Per quanto riguarda gli accessori invece puoi utilizzare un'alimentazione esterna, di solito 16Vca, per comandare le utenze.

Io userei i due booster per comandare SOLO le loco e per i decoder userei un trasformatore da 15/16 Vca 50/60 VA.

Oppure:

Un booster per i trenie ed un booster per accessori.

In poche parole i treni alimentali separatamente.

Ok ?
Daniele Pulcini - Plastico Chianti
Intellibox
Train Controller 5.5C5
Train Programmer 5.8B1

cdalbero
LocoDigitale
Messaggi: 48
Iscritto il: domenica 29 ottobre 2006, 20:36
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma
Contatta:

#10 Messaggioda cdalbero » mercoledì 14 febbraio 2007, 22:44

leggera ha scritto:Preciso Carlo,

I decoder per loco usano determinate CV.
I decoder per accessori usano altre CV.
Tutti i comandi sono impartiti dal DCC con i 2 fili.
Il DCC che va ai binari è lo stesso che va ai decoder accessori.
Per le loco non puoi fare a meno di non utilizzare la corrente DCC.
Per quanto riguarda gli accessori invece puoi utilizzare un'alimentazione esterna, di solito 16Vca, per comandare le utenze.

Io userei i due booster per comandare SOLO le loco e per i decoder userei un trasformatore da 15/16 Vca 50/60 VA.

Oppure:

Un booster per i trenie ed un booster per accessori.

In poche parole i treni alimentali separatamente.

Ok ?


Ok.
Tutto ciò mi conforta: guardando lo schema elettrico del plastico e leggendo la discussione sono arrivato alla conclusione che non sto sbagliando!!!

Meglio così e grazie

Ciao Carlo
Per tutti gli amici e frequentatori del forum

Carlo D'Albero

Avatar utente
BuddaceDCC
PlasticoDigitale
Messaggi: 710
Iscritto il: martedì 9 marzo 2004, 16:17
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Torino
Contatta:

#11 Messaggioda BuddaceDCC » giovedì 15 febbraio 2007, 10:56

Il discorso dei due booster anche in caso dia limentazione separata per i decoder accessori ha un suo significato.
In caso di corto circuito sui binari, ad esempio tallonamento di uno scambio polarizzato, il segnale dcc viene interrotto dalla rpotezione. A questo punto per risolvere il problema nons i può mouvere lo scambio in quanto...non c'è il dcc e biaona togliere mano la loco. Con due booster invece inc aso dic orto viene interrotto solo quello della trazione mentre quello degli accessorir imani in funzione. Di conseguenza si può muovere comodamente con il dcc lo scambio in questione senza usare le mani sul plastico.
Il nostro plastico di CV19 è fatto così.
Sistema digitale : TBX-TMWDCC, zDCC, Lokmaus 2 , Select, Arnold



http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

Avatar utente
leggera
DCCMaster
Messaggi: 1613
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2004, 19:47
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Intellibox 1 + decoder DCC + S88 autocostruiti + Nanoxallinone
Località: ------------------ Quercegrossa (SI) ------- Follonica (GR)
Contatta:

#12 Messaggioda leggera » giovedì 15 febbraio 2007, 11:44

BuddaceDCC ha scritto:Il discorso dei due booster anche in caso dia limentazione separata per i decoder accessori ha un suo significato.
In caso di corto circuito sui binari, ad esempio tallonamento di uno scambio polarizzato, il segnale dcc viene interrotto dalla rpotezione. A questo punto per risolvere il problema nons i può mouvere lo scambio in quanto...non c'è il dcc e biaona togliere mano la loco. Con due booster invece inc aso dic orto viene interrotto solo quello della trazione mentre quello degli accessorir imani in funzione. Di conseguenza si può muovere comodamente con il dcc lo scambio in questione senza usare le mani sul plastico.
Il nostro plastico di CV19 è fatto così.


Dovrei fare cosi' anche io.
Quando tallono mi tocca partire con la mano soccorso.
E' la soluzione ideale.
Daniele Pulcini - Plastico Chianti
Intellibox
Train Controller 5.5C5
Train Programmer 5.8B1

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15790
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

#13 Messaggioda Buddace » venerdì 16 febbraio 2007, 20:37

La cosa che non sono ancora riuscito a capire (scusate l'ignoranza...) è come collegare i due booster assieme nel contesto dell'SRCP


Devi collegare i fili 1 e 6 dei due ingressi master insieme.
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti