Come risparmiare decoder...

Discussioni inerenti l'esecizio, l'installazione e la gestione di sistemi digitali per il modellismo ferroviario.

Moderatori: Luca.Rubini, Seba55, peppardo

Messaggio
Autore
barbino
PlasticoDigitale
Messaggi: 151
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 20:22
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma

Come risparmiare decoder...

#1 Messaggioda barbino » martedì 31 maggio 2005, 18:43

Forse arrivo in ritardo di qualche anno, però voglio indicare il metodo che ho scovato per utilizzare meno decoder per scambi.
Volendo utilizzare dei semafori o delle marmotte sul plastico che segnalino in accordo con la posizione degli scambi non occorre avere dei decoder da dedicare solo a questo scopo.
Si tratta semplicemente di collegare in parallelo ad una uscita per scambio del decoder il semaforo e anche l'eventuale marmotta, interponendo un relè bistabile a doppia bobina reperibile in qualsiasi negozio di elettronica, oppure "rubandolo" da qualche scheda che vi passa per le mani!
L'uscita del decoder può rimanere settata su un valore temporaneo, tanto l'impulso è sufficiente a commutare il contatto del relè che poi rimane stabile, Questo significa quantomeno risparmio di energia da dissipare, pur se con gli scambi con fine corsa si potrebbe settare l'uscita del decoder come fissa.
Il semaforo rimane correttamente acceso e così pure la marmotta, l'assorbimento dei led è molto basso.
Io utilizzo dei decoder per scambi LENZ LS100 che hanno due terminali di massa sempre presente necessari ad alimentare il relè.
Se la cosa può interessare faccio uno schizzo dei collegamenti (davvero banali) e lo pubblico.
Ripeto, forse ho scoperto l'acqua calda, però almeno non si è costretti a girare per i topic più vecchi per trovare soluzioni.

Ciao

Gianfranco

mario
PlasticoDigitale
Messaggi: 934
Iscritto il: martedì 3 febbraio 2004, 23:38
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: FMZ- Twin Center

#2 Messaggioda mario » martedì 31 maggio 2005, 21:39

Barbino fà  piacere che qualcuno si interessi a questo. Io conservo tutti i fogli di istruzioni per esempio dei decoder che negli anni ho utilizzato, conservo anche tutti gli esempi di collegamenti vari tra semafori e scambi sia in analogico che in digitale, ho anche schemi elettrici analogici che digitali di impianti ecc...ecc... Comunque bravo. Ciao
mario :D

greenant
PlasticoDigitale
Messaggi: 521
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:50
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Contatta:

#3 Messaggioda greenant » martedì 31 maggio 2005, 21:42

Sui motori PECO è applicabile un apposito switch (non ricordo il nome) che fa proprio questo. Serve principalmente per commutare le luci sul sinottico, ma può essere usato anche per le marmotte
Programming today is a race between software engineers striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to produce bigger and better idiots. So far, the universe is winning

barbino
PlasticoDigitale
Messaggi: 151
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 20:22
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma

#4 Messaggioda barbino » mercoledì 1 giugno 2005, 17:43

Scusate l'ignoranza, ho una immagine dei collegamenti, come faccio a pubblicarla? :oops: :oops: :oops:

Avatar utente
Buddace
Site Admin
Messaggi: 15491
Età: 41
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2004, 17:25
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: TMWDCC TBX zDCC Lokmaus2 HornbySelect Arnold Intellibox Claudia_CommandStation
Località: Torino
Contatta:

#5 Messaggioda Buddace » mercoledì 1 giugno 2005, 19:23

barbino ha scritto:Scusate l'ignoranza, ho una immagine dei collegamenti, come faccio a pubblicarla? :oops: :oops: :oops:


é spiegato in un vecchio topic....
Fondatore e amministratore di DCCWorld

http://www.DCCWorld.com - il sito dedicato interamente ai sistemi di controllo digitale per il modellismo ferroviario.

barbino
PlasticoDigitale
Messaggi: 151
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2004, 20:22
Scala: H0
Ho il plastico: Si
La mia centrale digitale.: Analogico
Località: Roma

#6 Messaggioda barbino » giovedì 2 giugno 2005, 9:42

Allora, spero che sia visibile e che sia comprensibile. Con un semaforo a una vela rosso e verde i collegamenti sono questi, per più vele devo vedere, anche se dovrebbe bastare unire insieme i fili relativi alle accoppiate di colori che si devono accendere.
Per i relè vanno visti dal lato piedini, i primi due in alto e in basso sono più vicini tra loro.

Gianfranco


Immagine


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 25 ospiti